Se ricevi una mail da Equitalia <[email protected]> con oggetto: Comunicazione Equitalia, fai molta attenzione perché potresti essere vittima di un tentativo di truffa.
La truffa fa leva sulla paura che incute l’ Agenzia di riscossioane Equitalia, l’utente preoccupato dalla possibile sanzione ricevuta cerca subito di capire che tipo di debito abbia, e questo lo fa cadere nella truffa.

I truffatori si presentano come l’ Agenzia Equitalia e scrivono nella mail di prendere visione della raccomandata online per una ipotetica sanzione amministrativa ricevuta. Ovviamente è tutto falso. Ti verrà chiesto di collegarti alla pagina in allegato alla mail (__procedimento_equit_nr5821712.html) e di inserire i tuoi dati di accesso al bancoposta online, così da poterteli sottrarre e usarli a proprio piacimento.

Ci sono però come sempre alcune imprecisioni che ci possono far capire che si tratta di un tentativo di truffa:

  • La mail risulta inviata da [email protected] che non ha nulla a che vedere con Equitalia;
  • Equitalia in nessun caso vi invierà una comunicazione di procedimento amministrativo in questo modo, arrivano sempre con raccomandata ordinaria.

Ecco il testo integrale della mail e la relativa immagine:

COMUNICAZIONE EQUITALIA

RACCOMANDATA NR 22443424/15 PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO SANZIONATORI NR 5821712/15 DEL 02/11/2015

ACCEDI ALLA SEZIONE AUTORIZZATA POSTACERT DI POSTE ITALIANE E SCARICA IL FILE ALLEGATO

 

DISTINTI

SALUTI EQUITALIA

tuffa equitalia 2